Chargement du contenu ... la vitesse dépend de votre connexion

Enna Castello di Lombardia
Centuripe Enna vista con Etna
Agira EN- Castello e Chiesa di Santa Margherita

Appartamenti e Ville in Affitto in SiciliaPrivacy Policy "Visita la Sicilia"  "Visit Etna"

Social Weekinsicily

Cerca Ville, Ville lusso e Appartamenti in Affitto in Sicilia. Le località più belle della Sicilia, al Mare, in Città o in Campagna.

Ville, Ville di Lusso e Appartamenti in Affitto in Sicilia

Week in Sicily, Vi propone ville di lusso in SICILIA nelle zone più belle dell'Isola  Week in Sicily, Vi propone ville in Affitto in SICILIA nelle zone più belle dell'Isola  Week in Sicily, Vi propone Appartamenti in Affitto in SICILIA nelle zone più belle dell'Isola   

ENNA

Santo Patrono Maria SS. della Visitazione, si festeggia il 2 luglio

Brevi cenni storici

In epoca preistorica vi risiedeva una popolazione indigena di cui rimangono tracce di manufatti rinvenuti anche nei dintorni della città. Nel VII-VI sec. a.C. vi si stabilirono i coloni greci. Data la posizione strategica attirò l’interesse di Siracusa, che la insediò nel 396 a.C. e nel 307. Assediata dai Cartaginesi, fu liberata da Pirro nel 277. Alleata dei Romani nella prima guerra punica, durante la seconda si ribellò perdendo così la caratteristica di civitas libera et immunis. Fu centro della rivolta di Euno (schiavo siciliano) durante la guerra servile e subì devastazioni. Gli Arabi la conquistarono a Bisanzio nell’859 (dall’arabo Qaṣr Yanī deriva il nome Castrogiovanni). Nel 1087 fu presa da Ruggero D’Altavilla. Città demaniale dall’epoca normanna, fu residenza favorita degli Svevi e degli Aragonesi, e, nel 1398 ottenne la conferma dei suoi privilegi. Fu fiorente centro agricolo e minerario dalla seconda metà del XVI sec., ma nel XVIII sec. si spopolò in seguito al movimento di colonizzazione dei feudi. Partecipò alle rivoluzioni del 1820 e del 1848.

Monumenti e Chiese

Chiesa di S. Biagio
Chiesa Maria SS. di Valverde
Chiesa di S. Michele Arcangelo
Chiesa di Santa Maria del Popolo
Chiesa di San Tommaso
Chiesa delle Anime Sante
Chiesa di Maria SS. Del Carmelo
Chiesa di San Giuseppe
Chiesa di San Francesco D'Assisi
Chiesa di Sant’Anna
Chiesa di Santa Chiara
Chiesa di San Leonardo
Chiesa di S. Giovanni
Chiesa del SS. Salvatore
Chiesa di Santa Maria La Donna Nuova
Santuario del Santissimo Crocifisso
Chiesa e Convento di Santa Maria del Gesù
Duomo di SS. Maria della Visitazione

Chiesa dello Spirito Santo
Chiesa di San Bartolomeo
Torre di Federico
Castello di Lombardia
Porta di Janniscuru
Teatro Garibaldi

Percorsi naturalistici

Lago di Pergusa,
Monte Altesina,
Sambughetti-Campanito,
Vallone di Piano della Corte,
Rossomanno-Grottascura-Bellia
Montecapodarso
Valle dell’Imera Meridionale.

Miti e Leggende

La leggenda del Lago di Pergusa

......Proserpina, figlia di Cerere, mentre raccoglieva fiori nei pressi del Lago, fu rapita dal dio degli Inferi Plutone che la fece sua sposa. Cerere dea della Fertilità, cercò Proserpina in lungo e largo per nove giorni trascurando così il suo dovere, tanto che il raccolto cominciò a venir meno.
Il decimo giorno,Giove, preoccupato per la carestia, fece sapere a Cerere il luogo dove l’amata figlia era stata nascosta; alle disperate suppliche della madre, il padre degli dei acconsentì che madre e figlia potessero vivere insieme, ma solo per un periodo dell’anno, Cerere a malincuore accettò la decisione, ma anche lei emanò una sentenza: quando il suo sguardo fosse stato lontano dall’amata figlia, il sorriso avesse abbandonato le sue labbra e la tristezza riempito il suo cuore, la stessa sorte sarebbe toccata alla terra, dando così origine all’autunno ed all’inverno; col ritorno di Proserpina, invece, anche la terra avrebbe esultato della sua presenza, la vegetazione e la fertilità sarebbero riapparse, sarebbero sbocciati così i fiori, gli uccelli sarebbero tornati ai loro nidi, gli alberi avrebbero dato i loro frutti e gli uomini avrebbero goduto di tale ricchezza, dando origine in tal modo, alla primavera ed all’estate.

Troina Enna - vista Etna da SS 120
Letojanni - Taormina
Fondali marini
Cartina della Sicilia per visitare lsiti Archeologici e i monumenti Storici